Un Macbeth troppo cinematografico

Corrado D’Elia porta in scena un Macbeth sottotitolato Inferno. E guardando lo spettacolo si capisce perché. da una scena completamente nera emergono e scompaiono corpi, facce, mani in movimenti dilaniati dal buio e da gesti ripetuti continuamente. Le  musiche sottolineano la follia furiosa che trafigge questo spettacolo interpretato, oltre che dallo stesso Corrado D’Elia, anche […]