Milano Moda Uomo, vip e new entry

Schermata 01-2457038 alle 15.31.05Moda. Un’edizione ricca di contenuti: con quaranta sfilate, trentasei presentazioni e dieci eventi in calendario. Milano Moda Uomo, dal 17 al 20 gennaio in passerella, si conferma punto di riferimento nel panorama delle fashion week maschili, che tutti potranno seguire in diretta anche attraverso il mini website milanomodauomo.it .

Grazie al live streaming delle sfilate, alle fotogallery disponibili in real time e ai video day by day che racconteranno il meglio di ogni giornata, sarà possibile vivere l’emozione della settimana della moda maschile che vedrà sfilare le collezioni Autunno/Inverno.

Ad accendere i riflettori, ci penserà stavolta una sfilata-evento di Disquared2 che si svolgerà venerdì 16 gennaio alle 21 in via Privata Chiese 2.

Poi, da sabato a martedì compresi, si susseguiranno gli appuntamenti con i migliori stilisti nazionali e internazionali. Sabato 17 gennaio toccherà a Corneliani, Zegna, Assegnato, Costume Nationale Homme, Pompilio, Jill Sander, Les Hommes, Varvatos, Barrett, Versace e Plein.

Domenica saliranno in passerella i modelli di Bottega Veneta, N° 21. Richmond, Ferragamo, Calvin Klein, Vivienne Westwood, Missoni, Daks, Prada e Moncler Gamme Bleu. Tra lunedì e martedì arriveranno Diesel Black Gold, Emporio Armani, Marras, Gucci, Etro, MSGM, Canali, D.Gnak, Dendi, Tom Rebl, Brioni, Bikkembergs, Giorgio Armani, Scervino, Cavalli, Stella Jean, Christian Pellizzari e Julian Zigerli.
Programma su http://www.cameramoda.it.

1 stella jean– Stella Jean
A tutto colore
Il must della stilista Stella Jean, per la prima volta in passerella per la moda uomo a Milano, ruota attorno al binomio che lega colore e sovrapposizioni. Stella Jean, di origini haitiane, punta molto anche sul suo gusto per l’etnico che si esplica nei disegni a stampa. Nella foto un modello che faceva parte della collezione Autunno/Inverno 2014. Per Milano Moda Uomo, Stella Jean fa tornare in passerella i suoi abiti martedì 20 gennaio.

2 julian zigerliJulian Zigerli
La new entry
Ha fatto sfilare le sue “creazioni” per la prima volta esattamente un anno fa in una location particolarissima, l’Armani Teatro. Ora è “cresciuto” e fa tutto da solo. È Julian Zigerly, lo stilista svizzero, che chiuderà le giornate dedicate alla Moda Uomo martedì 20 gennaio alle 16,30 in via Clerici 10. I suoi modelli sono un mix tra abbigliamento sportivo e pratico, capi tecnici di qualità e nuove stampe.

Vivienne Westwood men's SS 15– Vivienne Westwood
Rivoluzione in passerella
Avevamo lasciato l’uomo di Vivienne Westwood vestito di frange, completi in denim patchwork e ricoperto dalla testa ai piedi di stampe che oscillavano dal grafismo all’astrattismo. Stavolta la “rivoluzionaria” Westwood presenterà domenica 18 gennaio alle 15 in via Turati 34 la sua visione della moda maschile per l’Autunno/Inverno. Grande attesa dunque per scoprire le novità della stilista inglese che negli anni ’70 contribuì a creare lo stile punk, con creazioni stravaganti e provocatorie. Nel settembre 2005 la Westwood decise di dare il suo appoggio al movimento per la difesa dei diritti civili Libert” creando t-shirt da collezione con lo slogan “I am not a terrorist, please don’t arrest me”. Da lì nacquero i modelli “Propaganda”, “Active” “Resistance” e “Active Resistance to Propaganda” contro Bush e Blair.

 

 

CURIOSITA’
heidi• La lingerie della Klum
La top model e presentatrice tv, vincitrice di un Emmy, Heidi Klum, torna alla lingerie. Sarà la protagonistadella nuova campagna per il lancio di “Heidi Klum Intimates” che debutterà a fine mese. La campagna è stata scattata a Los Angeles dal noto fotografo Rankin.

 

 

 
decolletè-e1411468635436• Decolleté in 3D
Per sapere come sarà il decolleté dopo un ritocco arriva la tecnologia 3 D. Il metodo simulerà l’aspetto con diversi tipi di protesi Secondo i dati i dati Aicpe, l’Associazione italiana di chirurgia plastica estetica, in Italia ogni anno oltre 33 mila donne si sottopongono a mastoplastica additiva.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Moda. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...